Buona stella Per i nostri minori a rischio


buona stella

Referente
Gabriella Nocera

Équipe
il servizio è coordinato da un’équipe composta da uno psicologo in qualità di coordinatore e un assistente sociale.

Come accedere?
È il Settore Socio Sanitario del Città di Andria che decide l’inserimento dei minori nel servizio.

Dove e quando?
Presso il domicilio dell’utente o in strutture del territorio che favoriscono l’integrazione sociale. Il servizio si svolge nelle ore pomeridiane nei nuclei con minori in età scolare; nei casi di minori in età non scolare – o maternage – il servizio è offerto preferibilmente di mattina, in ogni caso in accordo con i bisogni delle famiglie.

Informazioni
Tel. 0883 554337
info@cooperativatrifoglio.it

La Buona stella è il nome dato al servizio di assistenza domiciliare dedicato ai minori in situazioni di disagio familiare o a rischio di devianza sociale e/o emarginazione. Il servizio è finalizzato a arginare situazioni di isolamento sociale e di emarginazione e a evitare l’ingresso dei minori in strutture protette attraverso interventi educativi e di sostegno alla famiglia rivolti ai minori e agli interi nuclei familiari.

Sono prestazioni del servizio ADE e prevedono:

  • interventi educativi rivolti direttamente al minore (cura di sé e gestione dei propri spazi di vita, capacità di gestire il materiale scolastico e l’organizzazione dello studio, accompagnamento nelle relazioni con il gruppo dei pari, accompagnamento allo sviluppo di autonomie attraverso esperienze pratiche in vari settori)
  • interventi di sostegno alla famiglia nello svolgimento delle sue funzioni educative e di cura e nel rapporto con servizi e istituzioni
  • attività di coordinamento e di mediazione con le agenzie socio-educative e ricreative del territorio come la scuola, i centri diurni e estivi e le società sportive e culturali
  • gli interventi di promozione dell’autonomia dei genitori nell’accesso a prestazioni e servizi sociali e socio‐ sanitari, la funzione di collegamento con l’intera rete dei servizi, la creazione di una rete formale e informale e di migliorare le relazioni e lo scambio comunicativo nel nucleo familiare in un rapporto di supporto alla famiglia continuo

Inoltre il servizio la Buona Stella incoraggia l’integrazione e la socializzazione dei minori nel proprio ambiente di vita attraverso l’accesso alle realtà educative e ricreative presenti sul territorio.